Sono volate mazzate – nel senso letterale del termine – nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 2 settembre 2021, sulla via Casilina, all’altezza del bivio della Roana: un banale alterco, dovuto forse a questioni di precedenza non rispettata, è sfociata in breve tempo in una violenta lite tra automobilisti nella quale almeno quattro persone se le sono date di santa ragione davanti a famiglie e bambini. E’ quanto accaduto ieri a Ferentino; increduli i testimoni che hanno assistito alla scena che raccontano: “una scena da far-west, sembrava di essere in un film: i conducenti di quattro autoveicoli, tutti giovanissimi, sono scesi dai rispettivi mezzi e si sono riempiti di botte. Uno in particolare è stato colpito con particolare violenza tanto che qualcuno ha pensato bene di chiamare il 118 vedendolo sanguinante a terra“.

Sul posto, oltre all’ambulanza chiamata dai testimoni, sono giunti a sirene spiegate alle 19.35 anche tre pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Anagni; al loro arrivo, però, sia i militari sia il personale dell’Ares 118 non hanno trovato nessuno: si erano già tutti dileguati.

Ora i Carabinieri indagano per risalire ai protagonisti della surreale vicenda.