“Gli eventi dell’estate anagnina sono stati un successo non solo di pubblico ma anche sotto il profilo organizzativo e della gestione”; è quanto si legge in una nota inviata a questa redazione dall’ufficio stampa del Comune di Anagni.

Carlo Marino

“Particolare merito sotto questo aspetto – è scritto ancora nella nota – lo hanno avuto i volontari della Pro Loco Lorenzo Sileri, Alessandro Gadici, Francesco Morini, Corrado Savone, Federico Ciaffoni, Alessandro Scandorcia, Mattia Ricci, Luca Scandorcia, Martina Ferretti, Francesca Mucaria, Claudia Mucaria, Alessia Mastromarino, Vittoria Amici, Livia Cristiani, Emanuela Tarda e Stefano Savone che l’Assessore alla Cultura Carlo Marino ringrazia personalmente a nome dell’Amministrazione Comunale: “voglio ringraziare i volontari della Pro Loco per il lavoro encomiabile svolto ricevendo e registrando le prenotazioni per i vari eventi in cartellone. In particolare le prenotazioni e l’organizzazione logistica per il concerto di Massimo Ranieri dello scorso 19 agosto hanno rappresentato una vera sfida, un banco di prova per gli eventi successivi, e posso dire con certezza che questa sfida è stata vinta. La buona riuscita dell’estate anagnina è stata frutto anche di un importante lavoro sinergico fatto “dietro le quinte” con la massima attenzione mostrata da parte dei volontari. Con la Pro Loco c’è un forte spirito di collaborazione e di questo sono particolarmente felice. Voglio comunque evidenziare come lo splendido lavoro fatto dai questi ragazzi, tutti giovanissimi volontari, apra una fase nuova del volontariato civico in città e l’organizzazione degli eventi ha bisogno di queste risorse per poter funzionare”.