casa Barnekow

La Skyline Productions propone per la stagione 2021 una rassegna di spettacoli dal vivo denominata “L’Alchimia del teatroValorizzazione culturale di Casa Barnekow di Anagni, perla storica della regione Lazio.

IL PROGETTO

Il progetto consiste nella realizzazione di ben 13 spettacoli dal vivo, dal 7 al 29 settembre 2021, dal martedì al venerdì, tutti diversi, ma tutti dal grande spessore culturale, prerogativa principe della manifestazione, vista la location che la ospita che può essere definito un gioiello dell’architettura e della storia del territorio.

LA LOCATION

E’ stata scelta Casa Barnekow, attualmente diretta dall’archeologo Guglielmo Viti, per questo progetto, in quanto si sposa perfettamente al titolo della rassegna. Questo perché l’alchimia e l’esoterismo sono due argomenti particolarmente amati dal proprietario storico della casa, il Barone svedese Alberto Barnekow.

La sala dove si svolgeranno gli spettacoli, come anche il resto della Casa, è ricca di un eccezionale valore artistico e architettonico. Ovunque sono presenti gli affreschi, realizzati direttamente del Barone, come quelli presenti nella facciata che rappresentano un documento unico nella simbologia alchemica ed esoterica. Tutto questo non può che trasformare il luogo degli spettacoli, in una location assolutamente suggestiva che farà immergere ed emozionare ancora di più il pubblico presente che parteciperà a tutte e 13 le rappresentazioni ad ingressogratuitosuprenotazioneobbligatoria.

IL DIRETTORE ARTISTICO

Il progetto avrà la guida e la Direzione Artistica del grande attore teatrale Corrado Tedeschi, il quale dopo una lunga e impegnativa ricerca, ha individuato alcuni spettacoli di grande spessore culturale, sia di prosa che di musica, degni della location che li ospita.

Lo stesso Tedeschi aprirà e chiuderà la manifestazione con due grandi suoi spettacoli teatrali. Un toccante “Uomo dal fiore in bocca” di Pirandello ed un richiamo personale all’opera di Truffaut “L’uomo che amava le donne” che il maestro Tedeschi ha intitolato “Riprendiamo a parlare d’amore?”.

Al termine, l’organizzazione insieme al cast, ringrazierà il pubblico presente offrendo e gustando, insieme, un aperitivo mentre si cammina tutti insieme in un percorso che farà visitare le bellezze di Casa Barnekow.

La facciata di Casa Barnekow è purtroppo ancora in restauro, ma attraverso le impalcature è già possibile vedere l’incredibile lavoro di recupero che è stato fatto ed avere una chiara idea di quale incredibile impatto visivo ed emotivo susciterà a brevissimo, appena terminati i lavori.

Questa straordinaria rassegna teatrale ha dunque un valore aggiunto che darà la possibilità ai cittadini che parteciperanno agli eventi di toccare con mano una delle bellezze storiche più suggestive di tutta la regione Lazio.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 19.00 e si svolgeranno all’interno di Casa Barnekow sul corso Vittorio Emanuele al civico 97.

Per informazioni e prenotazioni: info@skylinesrl.net – 06 45.55.29.41

IL PROGRAMMA

  • Martedì 7 sett “L’uomodalfioreinbocca”con Corrado Tedeschi ed Andrea Di Palma (TEATRO)
  • Mercoledì 8 sett “Ilgrandegiorno”con M° Cristiana Polegri – M. Inversi (TEATRO E MUSICA)
  • Giovedì 9 sett “Unviaggio” con il M° Roberto Fabbri (MUSICA)
  • Venerdì 10 sett “Ilmegliodinoi”con Gabriele Carbotti – Fabrizio D’Alessio (TEATRO)
  • Martedì 14 sett “Tangoperdue”con i M° Andrea Cortesi e Emiliano Leonardi (MUSICA)
  • Mercoledì 15 sett “Soloilmormoriodell’acqua”con M° Alfonsi – Inversi (TEATRO E MUSICA)
  • Giovedì 16 sett “AlbardellaRCA”con Paolo Rainaldi – Anna Vinci (MUSICA)
  • Venerdì 17 sett “Unorchestrainminiatura”con M° Carlo Bruno (MUSICA)
  • Martedì 21 sett “Naked”con Patrizio Cossa e Fabrizio Lobello (TEATRO)
  • Mercoledì 22 sett “Pasolinielei”con Marcello Fiorini – Maria Inversi (TEATRO E MUSICA)
  • Giovedì 23 sett “JosephedAnnaUnastoria”con Gabriele Cabotti (TEATRO)
  • Venerdì 24 sett “Erotica”con il M° Tommaso Alfonsi e Maria Inversi (TEATRO E MUSICA)
  • Mercoledì 29 sett “Riprendiamoaparlared’amore?”con Corrado Tedeschi (TEATRO)