A Boville Ernica, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per truffa in danno dello Stato e falsità ideologica un 51enne incensurato di Frosinone ed un 65enne di Anagni, quest’ultimo già censito per analogo reato e traffico illecito di rifiuti.

Dalle indagini svolte dai militari a seguito del rinvenimento di un motociclo abbandonato e privo di targa, è emerso che il 51enne – nel mese di agosto 2015 – in qualità di proprietario, ne richiedeva la sua distruzione presso una ditta di demolizione autorizzata intestata al 65enne il quale provvedeva ad avviare la relativa pratica amministrativa omettendo però di prendere in carico il motorino, consentendo così al proprietario di continuare a circolare. Eseguite le formalità di rito il veicolo è stato sottoposto a sequestro.