Per una corsa contro il tempo” questo è il sottotitolo che ho scelto per il Festival dell’Ambiente che in 10 tappe itineranti discuterà i temi principali della transizione ecologica, cercando di individuare quali cambiamenti strutturali è necessario imprimere all’economia, ai sistemi produttivi, alle politiche pubbliche e ai comportamenti di tutti noi per fermare una deriva pericolosissima per il nostro pianeta.”

Così Mauro Buschini, Consigliere Regionale del Lazio, in un lungo post di presentazione del Festival pubblicato sui suoi canali Social.

Mauro Buschini

“I dieci appuntamenti – prosegue Buschini – saranno veri e propri Ecoforum che avranno al centro esperti, associazioni e Istituzioni che hanno costruito vere esperienze innovative di sostenibilità e innovazione green. Gli obiettivi di questi forum sono molteplici, oltre alla sensibilizzazione e alla conoscenza proporremmo azioni concrete che contribuiranno a risolvere le criticità ambientali del nostro territorio”.

“La scommessa del Festival – conclude Buschini – è quella di riuscire a consegnare alle prossime generazioni un nuovo modello di sviluppo, veramente sostenibile che esca definitivamente da una concezione predatoria nei confronti dell’ambiente partendo dal presupposto che le risorse naturali non sono infinite e che il mondo chiede un futuro diverso”.