I Carabinieri della Stazione di Trevi nel Lazio hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica un 39enne di Piglio, già censito per reati in materia di stupefacenti ed omicidio colposo a seguito di sinistro stradale.

I militari – nel corso di un controllo alla circolazione stradale – hanno sorpreso l’uomo alla guida di un’autovettura, di proprietà del padre, in evidente stato di alterazione psicofisica. Sottoposto ad accertamenti etilometrici, il 39enne ha evidenziato un tasso alcolico superiore al limite consentito dalle vigenti normative, pertanto il documento di guida è stato ritirato mentre l’autovettura è stata affidata al legittimo proprietario.