Terminato venerdì 6 agosto il servizio della ludoteca distrettuale che ha visto impegnati tanti bambini presso il parco antistante la Scuola “Raffaele Ambrosi De Magistris”.

“Quando il servizio ludoteca è iniziato ai primi di luglio – ha affermato il Consigliere subdelegato ai Servizi Sociali Danilo Tuffi – la nostra idea era quella che rappresentasse da una parte il luogo dello svago, del divertimento, del gioco libero per i bambini e per i professionisti che li hanno seguiti, ma dall’altra parte anche un valido aiuto alle famiglie. Penso che entrambi gli obiettivi, quello per i più piccoli e quello per i loro genitori, siano stati raggiunti ed è questo l’importante. Il compito di un’Amministrazione attenta, specie nel campo delle politiche sociali, è quello di sfruttare tutte le occasioni, in questo caso il servizio ludoteca del Distretto socio-assistenziale A, per migliorare i servizi al cittadino. Da questo punto di vista per noi è sempre stato fondamentale essere d’aiuto e di sostegno alle famiglie, in particolare perché lo scorso anno e quello corrente sono stati costellati di momenti difficili, dove era difficile individuare dei riferimenti e dove è stato oggettivamente complicato assicurare ai bambini gli “spazi sociali” di cui hanno bisogno per crescere bene. Ecco perché sono particolarmente soddisfatto di quanto fatto con la ludoteca distrettuale e ringrazio sentitamente tutti gli operatori che hanno contribuito a rendere meravigliosa questa esperienza».