Nessuna traccia, ancora, del giovane di 26 anni che dalla notte tra venerdì e sabato risulta disperso sul monte Semprevisa dopo essere rimasto coinvolto di un incidente stradale; a cercare il giovane – al momento – ci sono gli operatori del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS del Lazio, insieme ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri e ai volontari della Protezione civile. I soccorritori hanno rinvenuto l’auto in località Sambuchiglio, non particolarmente danneggiata, in un dirupo nei pressi di una sterrata.

8 AGOSTO 2021, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12.42:

E’ stato ritrovato dai Carabinieri della Stazione di Sabaudia affaticato e provato ma tutto sommato in buone condizioni di salute il giovane di Carpineto Romano dato per disperso tra le montagne di Carpineto Romano nelle ultime ore; il giovane – per motivi ora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro che hanno seguito l’evolversi della vicenda – dopo essere finito in una scarpata con la propria auto ha camminato attraverso i monti Lepini per molte ore fino ad arrivare in territorio di Sabaudia.

A dare l’allarme era stata la madre del giovane che non lo aveva visto rincasare; subito sono scattate le ricerche da parte degli stessi militari, dei Vigili del Fuoco, dei volontari del CNSAS e della Protezione Civile. Si ignorano – al momento – le ragioni per cui il ragazzo si sia allontanato così tanto dal luogo dell’incidente.

LE PAROLE DEL SINDACO DI CARPINETO ROMANO