Nelle ultime 24 ore sono stati processati in provincia di Frosinone 250 tamponi a fronte dei quali sono stati registrati 16 nuovi casi positivi alla Sars-CoV-2. I negativizzati sono 10.

Non sono stati registrati decessi.

A causa della sospensione dei sistemi informatici a seguito di un attacco hacker al CED regionale, vengono aggiornati solo i dati relativi ai nuovi positivi, ai decessi e alle ospedalizzazioni. I dati sui nuovi positivi potrebbero essere suscettibili di aggiornamenti con i prossimi report.

Sono pienamente funzionanti i sistemi informativi della rete di emergenza urgenza Numero Unico 112 e 118. Operativi tutti i sistemi delle reti tempo-dipendenti. Operativo il sistema ospedaliero SIO e il SIES. Operativo il sistema trasfusionale del sangue.

CORONAVIRUS: D’AMATO, “OGGI SI REGISTRANO 292 NUOVI CASI POSITIVI (SOGGETTI A MODIFICA), 2 I DECESSI (ASL RM 6 E ASL LT) I RICOVERATI SONO 321 (+24), LE TERAPIE INTENSIVE SONO 48 (+2). I CASI A ROMA CITTÀ SONO A QUOTA 193. ASSISTIAMO A UNA RIDUZIONE DEI CASI POSITIVI, MA IL DATO VA PRESO CON CAUTELA E SOPRATTUTTO BISOGNA VERIFICARE UNA STABILIZZAZIONE DELL’INCIDENZA NEI PROSSIMI GIORNI. ENTRANO IN TERAPIA INTENSIVA ANCHE FASCE PIÙ GIOVANI DI ETÀ.

** SONO IN CORSO TUTTE LE ATTIVITÀ DI VERIFICA TECNICA PER RIPRISTINARE L’OPERATIVITÀ DEI SISTEMI IN TOTALE SICUREZZA. I TECNICI SONO AL LAVORO ANCHE PER RIATTIVARE IN SICUREZZA LE NUOVE PRENOTAZIONI, NESSUN DATO SANITARIO È STATO TRAFUGATO. NELLE PROSSIME ORE SARANNO DATI AGGIORNAMENTI.

** LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE PROSEGUE: FINO AL 13 AGOSTO OLTRE 500MILA CITTADINI HANNO GIÀ PRENOTATO E POSSONO RECARSI NEI CENTRI DI SOMMINISTRAZIONE NELLA DATA E NELL’ORARIO GIÀ INDICATO.

** VACCINI: OLTRE IL 70% DELLA POPOLAZIONE OVER 18 HA COMPLETATO PERCORSO VACCINALE.

** ASL DI RIETI: INAUGURATA LA NUOVA REMS MASCHILE ALLA PRESENZA DEL CAPO DEL DAP – DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA, DEL PREFETTO DI RIETI DELLE FORZE DELL’ORDINE E DELLA MAGISTRATURA, DELLA AUTORITÀ CIVILI E RELIGIOSE. CON QUESTA REMS IL LAZIO VA 7 PUNTI SOPRA LA MEDIA NAZIONALE DI POSTI/ABITANTI.

** BASSA LA PRESSIONE SULLA RETE OSPEDALIERA. LAZIO RIMANE ZONA BIANCA.