Nelle ultime 24 ore – in provincia di Frosinone – sono stati processati 645 tamponi a fronte dei quali sono stati registrati 50 nuovi casi di persone positive alla Sars-CoV-2.

I negativizzati sono stati sei in tutta la provincia. Non sono stati registrati decessi.

LA SITUAZIONE NEL LAZIO

CORONAVIRUS: D’AMATO, “OGGI SU QUASI 11MILA TAMPONI NEL LAZIO (-911) E OLTRE 19MILA ANTIGENICI PER UN TOTALE DI OLTRE 30MILA TEST, SI REGISTRANO 845 NUOVI CASI POSITIVI (+65), 4 DECESSI (RIFERITI A RECUPERI DI NOTIFICHE), I RICOVERATI SONO 290 (+17), LE TERAPIE INTENSIVE SONO 44 (+5) I GUARITI SONO 211. IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI È AL 7,9% MA SE CONSIDERIAMO ANCHE GLI ANTIGENICI LA PERCENTUALE SCENDE AL 2,8%. I CASI A ROMA CITTÀ SONO A QUOTA 480. RESTANO STABILI I TASSI DI OCCUPAZIONE IN AREA MEDICA E TERAPIA INTENSIVA, LONTANI DA SOGLIE DI RISCHIO, NON ASSISTIAMO A CRITICITÀ SULLA RETE OSPEDALIERA. RESTA ASSOLUTAMENTE PRIORITARIO VACCINARSI E COMPLETARE IL PERCORSO DI VACCINAZIONE.

** VACCINI: NEL LAZIO OLTRE 6,8 MILIONI DI DOSI SOMMINISTRATE. CIRCA IL 68% DELLA POPOLAZIONE ADULTA HA RICEVUTO DUE DOSI DI VACCINO.

** LAZIO PRIMA REGIONE IN ITALIA AD ESSERE IN LINEA CON LE INDICAZIONI DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA URSULA VON DER LEYEN, RELATIVAMENTE ALLA SOGLIA DEL 70% DI ADULTI CON ITER VACCINALE COMPLETATO ENTRO FINE LUGLIO.

** CLUSTER SANT’ANASTASIA (SALTO DI FONDI): IL CAMPEGGIO È STATO DICHIARATO ZONA GIALLA CON ORDINANZA DEL SINDACO DI FONDI FIRMATA SU RICHIESTA DELLA ASL DI LATINA. L’ORDINANZA IMPONE LO STOP A TUTTE LE ATTIVITÀ, LA CHIUSURA DELLE PISCINE E L’OBBLIGO DI MASCHERINA ANCHE ALL’APERTO. TUTTI GLI ISOLAMENTI DOVRANNO ESSERE CONFERMATI APPENA LA ASL AVRÀ EFFETTUATO I NUOVI TAMPONI. INVITIAMO TUTTI A SOTTOPORSI AI TEST E AD AIUTARE GLI OPERATORI NELL’ATTIVITÀ DI TRACCIAMENTO.

** BENEMERENZE A PERSONALE IMPEGNATO NEL CONTRASTO AL COVID: OGGI CONSEGNE SAN CAMILLO, AL POLICLINICO TOR VERGATA E ALL’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE. NEI PROSSIMI GIORNI VERRANNO CONSEGNATI ANCHE AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE, AI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA E AI FARMACISTI CHE SI SONO DISTINTI PER L’IMPEGNO DURANTE LA PANDEMIA. CONSEGNE GIÀ EFFETTUATE: POLICLINICO UMBERTO I, AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIOVANNI ADDOLORATA, RIETI, VITERBO, LATINA, LAZIOCREA, ASL ROMA 6, ARES 118, POLICLINICO GEMELLI, ASL ROMA 5, FROSINONE, IFO, ASL ROMA 1 E ASL ROMA 2. RIGUARDERÀ TUTTE LE ASL, LE AZIENDE OSPEDALIERE, GLI IRCSS, I POLICLINICI UNIVERSITARI PUBBLICI E PRIVATI.