Nella cornice della piazza di Arpino sabato 24 luglio scorso si è svolta la premiazione degli studenti vincitori delle due ultime edizioni del Certamen, nell’ambito delle cerimonie per quarantennale della prestigiosa manifestazione, articolatesi in tre giornate. Aurora Paris, studentessa del Martino Filetico, è stata proclamata vincitrice nella categoria discipuli della XL edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas, svoltasi lo scorso anno, ma abbinata alla premiazione dell’edizione 2021.

Oltre al riconoscimento ricevuto, la giovane avrà la soddisfazione di vedere il suo saggio pubblicato in un volume che conterrà i lavori più meritevoli e gli interventi delle personalità scientifiche e culturali protagoniste dell’edizione XX-XX; un’edizione “speciale”, che prevedeva la redazione di un saggio incentrato sulla persistente attualità del pensiero ciceroniano e sul tema “Ancora Cicerone. Oggi”. Un confronto diretto fra antichità e contemporaneità, che si è espresso con esiti particolarmente felici nell’elaborato di Aurora Paris, giudicato dalla commissione il più pregevole della sua categoria.

Alla studentessa dell’Istituto di Ferentino le congratulazioni della dirigente scolastica prof.ssa Cristina Boè di tutta la scuola e il saluto affettuoso della sua insegnante di latino prof.ssa Maria Pia Ciuffarella.