Nelle ultime 24 ore, in provincia di Frosinone, sono stati processati 730 tamponi a fronte dei quali sono stati registrati 21nuovi casi di persone positive alla Sars-CoV-2.

I negativizzati sono nove. Non sono stati registrati decessi.

<< Accordo per la graduazione degli incarichi dirigenziali >>

Soddisfazione della Direzione generale per i mesi di lavoro della Direzione amministrativa che hanno portato all’accordo tra la ASL di Frosinone e le organizzazioni sindacali di categoria per la graduazione degli incarichi dirigenziali.

L’accordo con  l’Azienda sanitaria locale, sottoscritto da Aaroi, Anaao Assomed, Anrpo Acoti Fials Medici, Fassid, Federazione Cisl Medici, Fvm e Uil Fpl, stabilisce che l’individuazione del trattamento economico di posizione viene effettuato utilizzando lo strumento della graduazione dell’incarico.

La determinazione del trattamento economico sarà effettuata dall’Azienda in considerazione sia del punteggio attribuito, in funzione del predetto regolamento, sia della consistenza dei fondi contrattuali disponibili.

Il sistema degli incarichi contribuisce a determinare una migliore qualificazione e valorizzazione di tutti i dipendenti. Infatti, ciò che sta a cuore all’azienda è il benessere organizzativo, un ecosistema in cui i dipendenti possano ricorrere alle normali procedure senza nessuna remora.

Un semplice sistema di legalità che, che in un’ottica di trasparenza e pari opportunità, permette di premiare il merito attraverso una progressione di carriera sulla base dell’esperienza acquisita negli anni e sul buon rapporto di clima e di lavoro con la propria azienda di appartenenza.

La firma dell’accordo consente inoltre di cogliere le nuove opportunità del CCNL – area sanità 2016-2018 – attraverso il conferimento di incarichi gestionali e professionali quali,  incarichi professionali di altissima professionalità sia a valenza dipartimentale, sia quale articolazione interna di struttura complessa, incarico professionale di alta specializzazione.

L’accordo introduce inoltre una novità assoluta: l’incarico professionale di base conferibile ai dirigenti con meno di 5 anni di attività che, nel nuovo contratto, assumono pari dignità ed importanza.