Pubblicata la graduatoria dei 271 progetti approvati a livello nazionale dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per un totale di 3,2 miliardi di euro per interventi presentati da Comuni, Città Metropolitane e Regioni nell’ambito del Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare.

Nel Lazio, per il Comune di Roma approvati in graduatoria 3 progetti per complessivi € 40.000.000,00; per il Comune di Latina 2 progetti per complessivi € 27.300.000,00; per il Comune di Rieti 3 progetti per complessivi € 19.237.970,84; per il Comune di Viterbo 2 progetti per complessivi € 29.999.603,18.

Per Frosinone nessun progetto approvato in graduatoria e quindi nessun finanziamento, fatte salve le ulteriori finestre che potrebbero aprirsi, su questo ed altri programmi a valere sui fondi del PNRR.

Notizia questa concomitante con quella relativa all’esclusione della ASL di Frosinone dai finanziamenti della Regione Lazio per l’edilizia sanitaria.

“Un quadro allarmante che, per le questioni appena evidenziate, non riguarda solo i costruttori, ma tutti coloro che vivono in Provincia di Frosinone – sottolinea il Presidente di ANCE FROSINONE Cav. Libero Angelo Massaro. Nonostante il nostro interessamento e proattività come Associazione di categoria, non vediamo altrettanta attenzione nel contesto che ci circonda. Chiediamo un confronto con i nostri rappresentanti politici locali e regionali, sia come imprenditori, che come cittadini”.