Marino Bartoletti e il Duo Idea al Festival dello Sport Raccontato. Appuntamento venerdì sera (23 luglio) alle 21 in piazza Santa Salome a Veroli.

“ZazzarazzaZ. Pedalando e cantando nella storia” è il titolo per lo spettacolo portato in scena dal giornalista e scrittore, ma anche straordinario conoscitore e narratore di sport, musica e costume in Italia, e il duo di comici e musicisti noti al grande pubblico per la loro partecipazione a Zelig.

“Qualcuno potrebbe chiedersi che cosa c’entrano le biciclette con la musica…”. Così comincia questo viaggio che porterà lo spettatore in giro per l’Italia e la sua storia. Anzi, in un “giro d’Italia” tra passato e presente che percorrerà le tappe, appunto, dei grandi ciclisti e allo stesso tempo i momenti fondamentali che hanno fatto crescere il nostro paese. Racconti e musica si intrecciano come in un video clip di passione, allegria e amore per questo sport e questa nostra bella Italia.
Marino Bartoletti e il Duo iDeA ci guideranno in uno spettacolo unico, di note e parole, pedalando e cantando… divertendo ed emozionando

Un piccolo gioiello di grazia e divertimento.

L’appuntamento è l’unico del Festival dello Sport Raccontato in cui è necessario l’acquisto di un biglietto. I ticket possono essere acquistati direttamente la sera dello spettacolo, all’ingresso di piazza Santa Salome, o in prevendita (allo stesso costo di cinque euro) al Caffè dello Stadio di Frosinone, esattamente di fronte al botteghino dello stadio Benito Stirpe, oppure presso la libreria Ubik di Frosinone, in via Aldo Moro.

Sabato sera conclusione del Festival in piazza Santa Salome. Alle 21 in programma Decimo Minuto, il concorso di cortometraggi a cura dell’associazione IndieGesta, organizzatrice del Festival insieme all’associazione Tutti i colori del libro, con la premiazione dei cinque finalisti e la premiazione del primo.

Chiude alle 22 Massimiliano Graziani, di RadioRai, che ci racconterà tre eroi olimpici.