Sofia Morrea

Oggi – giovedì 15 luglio 2021 – presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Sofia Morrea, nostra giovane ed affezionata lettrice di Anagni, ha conseguito dopo uno straordinario percorso la laurea magistrale in Giurisprudenza. Sofia ha brillantemente discusso una tesi in diritto penale dal titolo “Le condizioni obiettive di punibilità con particolare riferimento ai reati fallimentari“, relatore prof. Roberto Borgogno.

Questo il messaggio che il suo fidanzato, e caro amico di questa redazione, avv. Guglielmo Cecilia, ha voluto recapitarle: “come non essere orgogliosi di te. In silenzio e con tenacia hai raggiunto il traguardo che ti sei meritata. Hai lottato sempre, ti sei aggrappata a quei libri, nonostante la vita a volte in questi anni non è stata tanto generosa con te, e nelle loro pagine hai visto la te che volevi e vuoi essere e hai vinto. Nello studio e come nel resto delle cose della vita ci hai messo solo l’amore per te stessa e il desiderio di felicità che sta finalmente arrivando. È il tuo momento amore, è la tua rivincita, è l’inizio di tanti successi. Prendili, afferrali e sogna amore mio, perché ogni cosa può realizzarsi. Io sarò sempre con te e ti sosterrò in ogni scelta che farai. Per sempre. Sei un esempio per tutti e lo sei soprattutto per me. Congratulazioni, amore! Ti amo, Guglielmo“.