Home Sport Il capitano del Volley Ferentino Fabio Corsetti primeggia ancora nel ...

Il capitano del Volley Ferentino Fabio Corsetti primeggia ancora nel beach-volley

Il beach volley una grande passione estiva per i due amici ed ex compagni di squadra, Totò Rossini, libero di Modena Volley e Medaglia d’ argento con la nazionale di pallavolo agli ultimi Giochi di Rio de Janeiro e Fabio Corsetti, capitano dell’ultimo Volley Ferentino di serie C e da diversi anni unico frusinate in attività nel circuito nazionale di Beach Volley.

I due si erano “lasciati” ad agosto 2019 con il quinto posto nella prestigiosa tappa di Sorrento, poi il Covid ha cancellato tutta la stagione 2020 ma Totò Rossini per il ritorno sulla sabbia di Marina di Ugento, in occasione della tappa Nazionale organizzata da Bvos e Fipav Puglia si è affidato di nuovo al suo amico. Il duo formiano/frusinate, ricordiamo che Rossini da anni residente a Modena dove è stato uno dei protagonisti insieme a Bruno e Ngapeth, tra gli altri, dello storico “triplete” di Superlega nella stagione 2016, è originario di Formia e Fabio Corsetti che gli appassionati ricordano impegnato nelle fortunate stagioni di serie B della Globo Sora e poi Volley Veroli, Victoria Volley, Sabaudia e  Volley Ferentino è invece di San Giovanni Incarico.

I due sotto il sole cocente del Salento si sono dati battaglia con le altre 16 coppie per  i due giorni del torneo a temperature costantemente oltre i 35° gradi. Un torneo in crescendo per la coppia laziale che esce sconfitta al tie-break nel primo turno e quindi costretti a risalire il torneo dal tabellone perdenti. I due inanellano le 4 vittorie necessarie per entrare in final four anche grazie al forfait della forte coppia Bertoli-Lancellotti, e giocarsi così l’accesso alla finalissima.
Nella semifinale contro Skoreiko-Russo il caldo e la stanchezza dopo le fatiche dei turni precedenti la fanno da padrone e i due cedono per due set a zero giocando una partita non impeccabile.

Nell’altra semifinale i pugliesi Orefice- Provenzano che saranno poi i vincitori del torneo hanno la meglio su Beccaceci-Ciccarelli.
Nella finale per il bronzo due coppie laziali in campo; Rossini Corsetti opposti ai pontini Beccaceci-Ciccarelli. È proprio qui che la coppia della Fly Beach school Formia (la scuola di beach volley fondata proprio da Salvatore Rossini), gioca la miglior partita della due giorni salentina, Corsetti recupera energie fisiche e nervose e sfodera una prestazione ottima in cambio palla, Rossini straordinario interprete anche del beachvolley strappa applausi al numeroso pubblico presente con difese e attacchi spettacolari e mettendo in costante pressione Beccaceci con la sua battuta salto spin. La gara termina 2-0 per Corsetti-Rossini che si aggiudicano così l’ultimo gradino del podio.

“È stato un week end difficile e intenso che siamo riusciti a chiudere nel migliore dei modi. Siamo scesi in Salento con le nostre famiglie anche per fare un pò di vacanza, il beach volley è stupendo sotto questo punto di vista, puoi giocare una partita di torneo e dopo 5 minuti sei a giocare in acqua con i figli. Dal punto di vista tecnico, non è mai facile giocare con Salvatore, giochi con molta pressione addosso, lui è un personaggio molto conosciuto e apprezzato in Italia, c’è sempre molta aspettativa su di lui, sia dagli organizzatori che dalla gente che è lì solo a guardare, e il beach volley a differenza della pallavolo non ti permette pause ne tecniche ne mentali e vi assicuro che alla mia età non è semplice.

Per fortuna lui da campione vero qual’è riesce a trasmettere serenità e a trasformare quella pressione in qualcosa di positivo, di agonistico, di voglia di vincere.
Questo risultato mi ripaga di tanti sacrifici fatti durante questo periodo di pandemia, dallo stop dell’ultimo campionato con il Volley Ferentino, a mesi passati ad allenarmi da solo e poi da aprile quando le restrizioni si sono allenatate sotto le cure del Preparatore Atletico Maurizio Pescosolido che ringrazio per l’ottimo lavoro svolto.
Per il resto della stagione abbiamo già in programma alcuni appuntamenti per il mese di agosto, mentre a luglio continueremo ad allenarci presso la struttura della Fly Beach sul lungomare di Vindicio a Formia e parteciperemo ad alcune tappe con compagni diversi. Salvatore fare le qualifiche per il tabellone principale del campionato Italiano mentre io cercherò di fare punti e magari un’altro podio nei vari B1 sparsi sul territorio nazionale.
Questo il commento del nostro capitano Fabio Corsetti raggiunto telefonicamente dopo la premiazione che salutiamo e a cui facciamo i migliori auguri per il proseguo della stagione.

per questo articolo ringraziamo Massimo Datti, presidente del Volley Ferentino