Nella tarda serata di ieri, martedì 29 giugno, a Castelliri, i militari della Stazione Carabinieri di Isola del Liri hanno deferito in stato di libertà un 31enne, già censito per reati in materia di stupefacenti, perché responsabile di detenzione illecita e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, nell’ambito di un predisposto servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri hanno sorpreso l’uomo mentre coltivava in un gazebo, ubicato nel giardino adiacente alla propria abitazione, quattro piante di cannabis indica, dell’altezza compresa tra i 90 ed i 170 cm.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il rinvenimento di complessivi 33 grammi di marijuana essiccata, contenuta in quattro vasetti di vetro. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.