l'auto da gara del team Braciola mentre taglia il traguardo in prima posizione

A tratti, vista la bravura e la determinazione, il ricordo è andato a qualche campione mondiale del passato. Lui, Fabio Calicchia, pilota e meccanico di Torre Cajetani con una esperienza alle spalle importante, ha lasciato tutti a bocca aperta, andando a centrare la prima grande vittoria stagionale. Un trionfa senza storie e senza appelli, con gli avversari che hanno dovuto arrendersi dinanzi alla forza di un campione senza tempo.

Una vittoria al Campionato MSP regionale – categoria d2 autocross – che ha fatto gioire un interno territorio, quello dell’area Nord della provincia di Frosinone dove risiede il campione regionale. Alla guida del Team Braciola il trionfo sul circuito di Campo Verde ad Aprilia appariva tutt’altro che scontato, considerato il circuito insidioso e la caratura degli avversari.

Invece la scuderia del piccolo centro di Trivigliano ha stupito fin dall’inizio del weekend, piazzandosi sempre al primo posto: dalle qualifiche fino alla vittoria in gara.

Il team e il pilota ringraziano l’Asal che ha propinato ogni sforzo per la ripartenza di questo campionato regionale davvero bello e avvincente.