il luogo dell'incidente

Sulla Linea Roma – Cassino, dalle ore 07:37 il traffico ferroviario è sospeso in prossimità di Frosinone per l’investimento di una persona da parte di un treno.

Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e personale dell’Ares 118 sono presenti sul posto per portare a termine i necessari accertamenti. Presente anche una eliambulanza.

L’incidente si è verificato dalle parti di una traversa di via G. Verdi.

E’ il terzo caso solo nel mese di giugno, l’ultimo dieci giorni fa.

Aggiornamento – ore 8:45

Il traffico è ancora sospeso, in corso gli accertamenti dell’Autorità Giudiziaria.

In atto la riprogrammazione del servizio commerciale.

Treni direttamente coinvolti:

• IC 703 Roma Termini (7:28) – Bari Centrale (14:00)
• R 5838 Caserta (6:10) – Roma Termini (8:48)
• R 12652 Cassino (6:40) – Frosinone (7:30)
• R 5193/5192 Rocca Ravindola (6:55) – Roma Termini (8:53)
• R 12599 Roma Termini (7:42) – Cassino (9:42)
• R 12706 Frosinone (8:00) – Roma Termini (9:27)
• R 12601 Roma Termini (8:00) – Cassino (9:47)
• R 5116 Venafro (8:06) – Roma Termini (9:59)

Treni parzialmente cancellati:

• R 12593 Roma Termini (6:21) – Cassino (8:24): limitato a Frosinone (7:39)
• R 12600 Cassino (8:07) – Roma Termini (9:54): cancellato tra Roccasecca (8:17) e Frosinone (8:43)

Attivo il servizio di smart caring.

Inizio evento – ore 7:37

Il traffico è sospeso per accertamenti dell’Autorità Giudiziaria a seguito dell’investimento non mortale di una persona tra Frosinone e Ceccano.

In atto la riprogrammazione del servizio commerciale.

La nota della Questura di Frosinone

Nella prima mattina di oggi, il personale della Polizia Ferroviaria e della Questura di Frosinone è intervenuto nei pressi della stazione ferroviaria in quanto una donna era stata investita da un treno sui binari a circa 300 metri dallo scalo di Frosinone in direzione sud. La donna, una 36enne di origine egiziana e residente a Frosinone, presentava come lesioni evidenti l’amputazione del braccio sinistro e una grave lesione all’avambraccio destro. Accertamenti effettuati permettevano di risalire alla dinamica: la donna dopo essere stata investita, per cause in corso di accertamento, da un treno è stata inizialmente soccorsa da due uomini, che hanno spostato il corpo verso la recinzione per impedire che venisse investita da altri convogli ferroviari. Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco e il personale del 118 che ha subito prestato soccorso alla malcapitata, poi trasferita all’ospedale “San Camillo” di Roma con un elicottero. Intervenuta anche la Polizia Scientifica per i rilievi tecnici di competenza. Ultimati gli accertamenti, veniva ripristinata la regolare circolazione dei treni.