Home Cultura e spettacoli Serrone: un borgo da vivere ogni giorno, tra Natura, Sport e Cultura

Serrone: un borgo da vivere ogni giorno, tra Natura, Sport e Cultura

nel punto di decollo per parapendio si è tenuta nei giorni scorsi la presentazione delle attività che si terranno durante l'estate che sta per iniziare: tutto lascia prevedere che sarà una stagione fantastica

Lo scorso sabato, nei pressi dello splendido sito del punto di decollo per parapendio di Serrone, si è tenuta la presentazione e inaugurazione delle attività estive proposte dalla Pro Loco di Serrone, in collaborazione con il Comune e le altre associazioni locali. Presenti il vicesindaco del Comune di Serrone Enilde Tucci, i consiglieri comunali Marco Mastroianni ed Emiliano Conti, i rappresentanti della Proloco guidati e coordinati dal Presidente Danilo Orzilli, i Vicepresidenti delle Pro Loco di Fiuggi David De Santis e di Ferentino Luciano Fiorini, tutti i referenti delle attività che sono state presentate e brevemente descritte e tanti altri; collegato telefonicamente anche il Presidente Regionale dell’UNPLI Lazio, Claudio Nardocci. Degna di nota è stata anche la presenza del campione in Canicross, Mattia Minori, che ha allietato tutti con un’entusiasmante esibizione.

I partecipanti hanno goduto di un’accoglienza fatta di vino Cesanese dei produttori locali Rapillo e Giovanni Terenzi, ciambelle serronesi del Bar Lazio e altre specialità, fiore all’occhiello del Comune di Serrone che, nel tempo, ha fatto delle degustazioni e dei percorsi enogastronomici un grande punto di forza, attorno al quale svolgere affascinanti attività a contatto e nel rispetto dell’ammaliante Natura che il Monte Scalambra regala a questo borgo ciociaro.

Come potremo passare quindi le giornate a Serrone, durante questa calda estate 2021? Secondo quanto ci hanno raccontato il referente delegato della Pro Loco Fabio Lolli, il vicesindaco Enilde Tucci e tutti gli altri, sarà possibile vivere il Paese a 360°: non solo allietando lo stomaco con l’ottimo cibo e il vino tipici del luogo, ma, soprattutto, praticando sport all’aria aperta nel pieno rispetto delle regole anti-covid e della Natura.

Ogni weekend, su prenotazione, sarà possibile essere accompagnati in percorsi di trekking sui sentieri del Monte Scalambra dalla Guida GAE Alberto Lucidi, provare l’emozione del downhill e delle ciclo-escursioni sotto l’attento occhio dell’istruttore certificato Francesco Zirottu (avvalendosi anche del servizio Navetta con NCC per portare comodamente le bici sulla cima del Monte Scalambra a cura di Marco Gabrieli), partecipare a sessioni di Yoga e risveglio muscolare con Flavio Quaresima, fare passeggiate con il proprio amico a quattro zampe con Alessandra Massimi, scoprire la storia di Serrone con visite condotte da guide turistiche accreditate e, soprattutto, provare l’emozione di un lancio in parapendio, anche in biposto.

Tanti gli eventi che segneranno i giri di boa di questa estate Serronese, grazie al coordinamento della Pro Loco locale e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, presente e partecipe di ogni iniziativa. Tra questi merita una menzione particolare la due-giorni dedicata al volo libero, sostenuta dal Club Serrone Vola e dal suo presidente Loreto Rocci, in calendario per i prossimi 17 e 18 Luglio 2021: un imperdibile weekend in cui avrà luogo una gara nazionale di Parapendio, con la partecipazione di campioni italiani.

Tre diverse discipline tra cui i partecipanti potranno scegliere di cimentarsi, con ricchissimi montepremi, ma non solo: ci sarà la possibilità per tutti di volare in biposto, di partecipare a tutte le altre attività sportive già citate, di godere dei prodotti proposti dagli stand espositivi delle migliori marche e tanto altro ancora, anche per chi non vola. Cosa resta allora? Solo prenotare e immergersi in questa splendida estate serronese! La Pro Loco e i referenti di ogni disciplina hanno già aperto il canale per le prenotazioni. Non perdete l’occasione!