anagnia.com

Nella giornata di ieri, a Trivigliano, i Carabinieri della Stazione di Guarcino, in esecuzione all’ordinanza per la carcerazione emessa in pari data dall’Ufficio Esecuzioni penali della Corte di Appello di Roma, hanno tratto in arresto un 31enne (già censito per reati in materia di stupefacenti ed ospite su disposizione dell’A.G. di una nota comunità del posto).

L’uomo – è scritto in una nota inviata a questa redazione dal Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri – deve scontare una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione, poichè riconosciuto colpevole di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, per fatti commessi in Roma negli anni 2014 e 2016.

Al termine delle formalità di rito, in ottemperanza al provvedimento, l’uomo veniva tratto in arresto e tradotto presso la Casa circondariale di Rieti.