E’ dedicato al sorriso immortale ed invicibile di Willy Monteiro Duarte il murale realizzato dal giovane street-artist abruzzese Ipman nella centralissima via Firenze a Pescare che nelle scorse ore è stato vandalizzato da ignoti i quali, con una vernice spray bianca, hanno oscurato il volto del 21enne barbaramente ucciso a settembre scorso a Colleferro.

Un gesto vile e senza dubbio deplorevole che avviene solo quattro giorni prima dell’inizio del processo a carico dei quattro giovani accusati di averlo assassinato.

A dare notizia di questo gesto codardo è il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, che sul suo profilo di Facebook scrive:

Polizia ed i Carabinieri del Capoluogo abruzzese hanno avviato delle indagini per individuare i responsabili dello scempio, anche attraverso la consultazione delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Il processo a Francesco Bellegia, Mario Pincarelli, Marco e Gabriele Bianchi

Giovedì 10 giugno prossimo, nel tribunale di Frosinone, avrà infatti inizio la Corte d’Assise a carico dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli, ritenuti colpevoli di aver ucciso il giovane Willy.