896 tamponi processati in 24 ore, solo sette nuovi casi di persone positive alla Sars-CoV-2. I negativizzati sono 44. Sono i dati forniti dall’ufficio stampa dell’ASL di Frosinone a questa redazione.

“Non abbiamo registrato nessun decesso di persona residente nella provincia di Frosinone”, si legge ancora nella nota.

CORONAVIRUS: D’AMATO, “OGGI SU OLTRE 11MILA TAMPONI NEL LAZIO (+4.225) E QUASI 15MILA ANTIGENICI PER UN TOTALE DI OLTRE 26MILA TEST, SI REGISTRANO 195 NUOVI CASI POSITIVI (-56), I DECESSI SONO 10 (+6), I RICOVERATI SONO 882 (-47). I GUARITI 2.036, LE TERAPIE INTENSIVE SONO 145 (-1). IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI E’ AL 1,7%, MA SE CONSIDERIAMO ANCHE GLI ANTIGENICI LA PERCENTUALE SCENDE AL 0,7%. I CASI A ROMA CITTA’ SONO A QUOTA 134.

**** MATURANDI: GRANDE SUCCESSO PRIMO GIORNO DI VACCINAZIONE. A FINE GIORNATA OLTRE 17MILA MATURANDI AVRANNO RICEVUTO LA PRIMA SOMMINISTRAZIONE. MOLTO APPREZZATA INIZIATIVA CARTA COSTITUZIONALE;

**** OGGI PARTITE LE VACCINAZIONI NELLE FARMACIE. SONO OLTRE 2.300 LE SOMMINISTRAZIONI NELLA GIORNATA ODIERNA, IN TOTALE OLTRE 31MILA LE PRENOTAZIONI GIA’ EFFETTUATE NEL MESE DI GIUGNO;

**** DOMANI 2 GIUGNO FESTA REPUBBLICA: AVVIO DELL’OPEN WEEK ASTRAZENECA OVER 18, I POSTI A DISPOSIZIONE SONO ESAURITI E VERRANNO IMPLEMENTATI PER SABATO 5 E DOMENICA 6 GIUGNO SEMPRE CON TICKET VIRTUALE SULLA APP UFIRST. I TICKET VERRANNO STACCATI DA GIOVEDI’ 3 GIUGNO;

**** HUB AUDITORIUM DELLA TECNICA DI CONFINDUSTRIA SIMBOLO DI RINASCITA, UN RINGRAZIAMENTO A TUTTI I NOSTRI OPERATORI SANITARI E ANCHE AI MEDICI E INFERMIERI DELLA POLIZIA DI STATO CHE COLLABORANO ASSIEME ALLA ASL ROMA 2 E A CONFINDUSTRIA;

**** PROSEGUE IL TREND POSITIVO, I DATI SI CONFERMANO TRA I PIU’ BASSI NEGLI ULTIMI 8 MESI, QUESTO CI PORTERA’ NEI TEMPI PREVISTI ALLA ZONA BIANCA;

**** NELLE PROVINCE DI LATINA, FROSINONE, VITERBO E RIETI SI REGISTRANO ZERO DECESSI.


COVID; REGIONE LAZIO: ANAC ARCHIVIA PROCEDIMENTI RELATIVI AD AFFIDAMENTI FORNITURE E SERVIZI SANITARI
Con una lettera inviata all’Agenzia Regionale della Protezione Civile e alla Regione Lazio, l’Anac ha comunicato questa mattina l’archiviazione dei due fascicoli aperti sugli affidamenti fatti, in regime emergenziale, di forniture e servizi sanitari connessi al trattamento ed al contenimento dell’epidemia da COVID 19: mascherine, tamponi, reagenti, test diagnostici e disinfettanti.
Lo comunica in una nota la Regione Lazio.