Mercoledì 2 giugno 2021 presso il convento di san Lorenzo, nel pieno rispetto di tutte le normative sanitarie ancora vigenti, l’Azione Cattolica della diocesi Anagni-Alatri ha organizzato la “festa per la famiglia” con la presentazione del tema della giornata “Ho un popolo numeroso in questa città”.

La festa della famiglia quest’anno ha un valore più forte a causa della pandemia in corso che ha cambiato le abitudini delle famiglie e degli affetti familiari, ambiente naturale per lo sviluppo e per il benessere di tutti i suoi membri, in particolare per i bambini.

Bene, quindi, ha fatto l’Azione Cattolica diocesana a scegliere per la festa della famiglia il complesso francescano di San Lorenzo, luogo questo calpestato da Santi, Beati e Venerabili. L’Azione Cattolica è un’associazione vitale, radicata dentro i territori in modo abbastanza capillare (quasi 6.500 parrocchie, 275.000 aderenti, tre quinti dei quali hanno meno di 30 anni), e dimostra una notevole capacità di sapersi mettere al servizio della Chiesa e del territorio locale, coltivando vocazioni educative al servizio della carità e al servizio liturgico, ma anche a quello politico e a quello culturale con la significativa presenza dentro la scuola.

articolo a cura di Giorgio Alessandro Pacetti