Nel 2020 Padre Angelo Di Giorgio OFM Conv. del Convento di San Lorenzo, tramite stampa, aveva lanciato un appello ai volontari di Piglio per rendere almeno più dignitoso lo stato dei luoghi a ridosso dello storico ed ultrasecolare convento fondato da San Francesco.

La zona limitrofa al complesso francescano di San Lorenzo, infatti, era invasa da rovi, sterpi, rami spezzati che avevano contribuito ad offuscare la bellezza di un luogo calpestato dai piedi di moltissimi Santi, Beati e Venerabili della chiesa.

Dopo un primo intervento di bonifica effettuato un anno fa e precisamente nel mese di giugno 2020, i lavori sono stati sospesi a causa del Cooronavirus.
Ora l‘appello lanciato da Padre Angelo, è stato recepito dal “Comitato Beato Andrea Conti” che ha svolto una meritoria opera di risanamento del Viale Beato Andrea che farà onore anche al popolo pigliese. Ma non finisce qui!

Infatti il “Comitato Beato Andrea Conti” dopo questa bonifica ambientale procederà a rendere il Viale che conduce alla Grotta dove il Beato Andrea è vissuto per 40 anni, più bello installando lampioni a led, panchine ecologiche e alberelli ornamentali.

articolo a cura di Giorgio Alessandro Pacetti