Home Provincia Acuto. Riparte il progetto “Roma caput mundi”

Acuto. Riparte il progetto “Roma caput mundi”

stabiliti due giorni di programmazione, venerdì 4 e domenica 6 giugno, alle ore 16,30

Acuto

Ritorna finalmente il progetto “Roma, caput mundi” al centro Anziani di Acuto, sospeso a causa della pandemia.

Si visioneranno film sull’antica Roma, ci saranno due interventi di esperti, quello di Eugenia Tamburri, attrice, musicista e massmediologa, che parlerà della musica all’epoca dei romani e quello di Massimo Sergio, attore e giornalista, che introdurrà il personaggio di Agrippa, nativo di Arpino, console e comandante militare.

La direzione artistica e l’organizzazione è a cura del regista Fernando Popoli che introdurrà il tema degli incontri e presenterà i contributi cinematografici. Sono previsti in seguito la visita guidata ai Fori Imperiali, contagio permettendo, uno spettacolo teatrale interpretato dagli anziani, dal titolo “Citrullus”, un atto unico di Fernando Popoli che ne curerà anche la regia e una festa in epoca romana in costume con danze e libagioni.

L’ingresso è gratuito ed è riservato a tutte le persone con età superiore ai sessant’anni. “Roma, caput mundi” è finanziato dalla Regione Lazio, Assessorato alle Politiche Sociali, Area Sussidiarietà Orizzontale e Terzo Settore.