Giovedì 27 maggio, presso la biblioteca comunale, si è svolta la nona edizione del “Premio al lettore” alla presenza dell’Assessore alla Cultura Valentina Adiutori e della responsabile della biblioteca comunale Gabriella Mariani.

L’Assessore Adiutori: «L’anno di pandemia trascorso, oltre alla profonda crisi sanitaria in cui ci ha gettato, ha fatto emergere quanto sia palpabile la fame di cultura. Tutti abbiamo sofferto per le limitazioni nel settore, ma ora pare aprirsi uno spiraglio. Infatti, per le normative anti-Covid non è stato possibile assicurare il servizio bibliotecario ma finalmente, ora la biblioteca è di nuovo accessibile al fine di soddisfare gli appetiti culturali più variegati. Mai come in questo momento, iniziative come questa hanno l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile».

Lo scopo della manifestazione “Premio al Lettore” – ha dichiarato il Sindaco Domenico Alfieri – è “avvicinare i lettori al ricco patrimonio del sistema bibliotecario e alla lettura. Sicuramente durante il lockdown il tempo per leggere ce ne è stato, ma forse è mancato a tutti la possibilità di andare in biblioteca e scegliere un libro fra la miriade di proposte presenti. Ma questo triste periodo ci ha certamente fatto comprendere le che la lettura è un bene di prima necessità che bisogna sempre probuovere. I miei più vivi complimenti ai vincitori del premio».