Una programma di incontri con gli Enti locali e con i Sindaci avviato da Ancefrosinone riguardo ai finanziamenti disponibili per lo sviluppo del territorio ed al PNRR. La finalità degli incontri è quella di favorire lo scambio di informazioni in chiave di collaborazione e coesione con i Sindaci, ai quali il Presidente di Ancefrosinone, Cav. Angelo Massaro ha voluto ricordare anche le imminenti scadenze per la presentazione delle richieste di contributo per accedere ai 700 milioni di euro, previsti dalla Legge di bilancio per il 2020 per il Piano asili nido e scuole d’infanzia; ed ai primi 950 milioni di euro, a valere sugli 8,5 miliardi, previsti dalla Legge di bilancio 2020 per gli anni 2021 – 2034, del Piano di Rigenerazione urbana rivolta ai Comuni con popolazione superiore ai 15.000 abitanti.

“Il PNRR – dichiara il Presidente di Ancefrosinone Cav. Angelo Massaro – nella sua complessità può avere un impatto importante per il nostro territorio e le relative aree interne, anche se non sono direttamente interessate da grandi interventi infrastrutturali.

Infatti, le 6 missioni del Piano Next generation Italia ricomprendono diverse tipologie di interventi, quali per esempio gli investimenti per l’attrattività dei borghi, investimenti sui siti del patrimonio culturale; edifici e aree naturali; sviluppo del trasporto pubblico; investimenti per la rigenerazione urbana etc.

Un piano che, in base alle valutazioni del centro studi di Ance, a livello nazionale coinvolge le costruzioni per il 48% delle azioni totali, per un ammontare di interesse per il settore di 107,7 miliardi sui 222 miliardi complessivi.