Domenica 30 maggio al Santuario di Vallepietra come da tradizione si festeggerà la ricorrenza della Santissima Trinità, con un programma di celebrazioni religiose che inizierà venerdì 28 maggio, con una serie di Messe celebrate per i pellegrini dei vari paesi della Diocesi di Anagni-Alatri e Chiese limitrofe.

Sabato 29 il Santuario aprirà con la prima Messa alle ore 7.00 fino alle ore 13.00 una messa ogni ora, mentre il pomeriggio l’abate don Ugo Tagni, celebrerà la Santa Messa alle ore 17.30, al termine della quale ci sarà l’Adorazione Eucaristica, la celebrazione potrà essere seguita in diretta streaming sulle pagine Facebook e YouTube, sul sito del Santuario e sul sito internet della Diocesi Anagni Alatri. Sempre sabato pomeriggio, a Vallepietra alle 16 :30 verrà esposta l’immagine della Santissima Trinità, a seguire la Santa Messa Solenne all’aperto.

Arriviamo alla giornata conclusiva del 30 maggio, con le celebrazioni delle sante Messe ogni ora, dalle 7 alle 13. Quella delle 11, verrà presieduta dal Vescovo Lorenzo Loppa e potrà essere seguita in diretta streaming sulle pagine Facebook e YouTube, sul sito del Santuario e della Diocesi Anagni Alatri. Anche nel pomeriggio, alle 15.30, verrà celebrata una Messa, così come nel paese di Vallepietra (ma alle 9 del mattino) dove è parroco il rettore del santuario don Alberto Ponzi.

E proprio quest’ultimo nei giorni scorsi ha incontrato le compagnie dei fedeli della Santissima, ovvero i sodalizi di Fede che arrivano al santuario da decine di paesi del Lazio e regioni limitrofe, ricordando loro che sono però sospesi i pellegrinaggi a piedi, a motivo della pandemia e del coprifuoco alle 23 che per ora impedisce gli spostamenti a piedi. Così come nell’area del santuario è ora fatto divieto di pernottare. Massima la raccomandazione ad evitare assembramenti nell’area del santuario ed anche per questo i pellegrinaggi delle compagnie sono stati il più possibile scaglionati da qui a settembre. Tutte le info utili sono disponibili sul sito del santuario.