Nel Meeting in Pista FMI disputatosi all’autodromo Riccardo Paletti a Varano De’ Melegari il 22 e 23 maggio scorso riservato alle moto d’epoca i piloti del Motoclub Ferentino Giuseppe D’Aliesio, campione d’Italia in carica,e Giantommaso Pierri assistiti da Mauro D’Aliesio, boss indiscusso della D’Aliesio Racing, si sono ben comportati nelle due gare d’esordio, classe 125 Minivintage, salendo tutti e due sul podio. Giuseppe D’Aliesio ha vinto gara 1 e si e’ piazzato al quarto posto in gara 2 mentre Giantommaso Pierri si e’ classificato quarto in gara 1 e terzo in gara 2.

Ottimo risultato quello ottenuto dai due giovani centauri nella gara d’esordio, anche quest’anno portacolori del Motoclub Ferentino con l’intento di continuare a scrivere pagine di storia che rimarranno negli annali del glorioso motoclub ciociaro.

Gara 1 sabato 22 maggio – Giuseppe D’Aliesio e’ stato in testa dall’inizio alla fine dominando la gara. Giantommaso Pierri si e’ dovuto accontentare invece del quarto gradino del podio.

GARA 2 domenica 23 maggio – Giuseppe D’Aliesio sempre ad occupare le prime posizioni accusando pero’ qualche problemuccio tecnico. All’ultimo giro il fattaccio che gli toglie un podio sicuro, il suo antagonista Osvaldo Tarabella rompe il cambio e invece di accostarsi rimane in traiettoria. Questa manovra compromette la gara di Giuseppe D’Aliesio in quanto per non investirlo in piena S veloce deve rallentare vistosamente la sua corsa, Giantommaso Pierri alle sue spalle approfittando della situazione venutasi a creare conquista il terzo gradino del podio. Giuseppe D’Aliesio riprende la gara ma deve accontentarsi del quarto posto.

“Buona la prima – spiega il presidente del motoclub Ferentino Massimo Datti – abbiamo iniziato la stagione nel migliore dei modi salendo i gradini del podio in entrambe le gare, vincendo gara 1 con Giuseppe e classificandoci terzi in gara 2 con Giantommaso. La lotta quest’anno sara’ avvincente perche’ la concorrenza e’ agguerrita, ci sara’ da soffrire per difendere il titolo conquistato l’anno scorso anche perchè le griglie di partenza sono affollatissime. Sono fiducioso in quanto abbiamo un buon potenziale tecnico e sicuramente ci sapremo difendere grazie anche al lavoro di supporto di Mauro D’Aliesio deux macchina del Team. Ringrazio Motoricambi Piemme, Webal, Pasticceria Napul’è, Gi.mi service, Eliomobili e Multiservizi Davide per il sostegno ai ragazzi”.