la sede della stazione dei Carabinieri di Piglio

Un 58enne di Piglio è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Stazione coordinata dal mar. Domenico Serpico in quanto ritenuto responsabile di estorsione.

L’uomo – secondo quanto si legge in una nota inviata a questa redazione – dal Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Frosinone – si era recato, per l’ennesima volta, negli uffici dei Servizi sociali del Comune di Piglio e dopo ripetute minacce ha costretto i due assistenti sociali a consegnargli 50 euro quale somma dovuta, a suo dire, in quanto disoccupato.

Gli stessi impiegati, dapprima hanno consegnato all’uomo quanto richiesto, poi si sono recati nella caserma di via Piagge per sporgere formale denuncia di quanto accaduto.

L’uomo, in atto sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso la citata Stazione Carabinieri e già censito per reati contro il patrimonio, la persona e violazione della legge stupefacenti, è stato dunque denunciato per estorsione.