una delle palazzine della ASL, nei pressi dell'ospedale di Frosinone

Gli ospedali si avviano all’attività ordinarie no COVID mentre la campagna vaccinale massiva va ritmo spedito nelle sedi vaccinali preposte. E’ quanto si legge in una nota inviata a questa redazione dall’ufficio stampa della Direzione generale dell’ASL di Frosinone.

Dal 24 maggio le prenotazioni vaccinali del presidio ospedaliero di Cassino vengono convogliate nel nuovo hub Stellantis di Piedimonte San Germano. La Regione Lazio sta inviando a tutte le persone prenotate un sms comunicando la data stabilita, l’orario e il cambiamento di sede.

“In merito alla richiesta sulla presenza a Ferentino di un hub di Medicina Generale (MMG), vogliamo tranquillizzare tutti – è scritto ancora nella nota – anche gli assistiti di Ferentino beneficiano di un punto vaccinale nel proprio Comune, grazie alla disponibilità di sei medici MMG che vaccinano in forma aggregata presso l’AVIS, Villaggio Blu, Vicolo Mecci. Il Sindaco Antonio Pompeo ha dato disponibilità per locali più grandi. Laddove ci sarà la possibilità di dosi, ed esigenze organizzative, si potrà attivare anche questa collaborazione”.

Per tutti i cittadini della ASL di Frosinone, ricordiamo che ci sono a disposizione, su prenotazione, tutti gli hub vaccinali della Regione Lazio e tutti gli hub della nostra ASL”.