foto COPYRIGHT ©MixZoneAgency

Le formazioni

ATLETICO TERME FIUGGI Novi, Marianelli, Rizzitelli, Papaserio, Del Duca, Forgione (45’st Foglia), Gaetani, Tajani (20’pt Proia), Fall, Frabotta, Turzo (37’st Pierreton) PANCHINA Atzeni, Moriconi, Melara, Tornatore, Pierreton, Foglia, Proia, Tucci, Costa ALLENATORE Incocciati

PINETO Mercorelli, Mesisca, Paoli, Pepe (26’st Bugaro), Baldinini (28’st Galeano), Pierpaoli (39’st Restaneo), Minnozzi (16’st Ciarcelluti 40’st Mbuba), Minincleri, Romano, Mastrippolito, Bertolo PANCHINA Mejri, Salvatori, Mbuba, Bugaro, Galeano, Restaneo, Brattelli, Camplone, Ciarcelluti ALLENATORE Pomante

MARCATORI

Del Duca 18’st (ATF), Romano 33’st rig. (P)

ARBITRO

Andeng Tona di Cuneo

ASSISTENTI

Minichiello di Ariano Irpino e Macripó di Siena

NOTE

rigore parato da Mercorelli (P) Ammoniti Frabotta, Fall, Papaserio, Mesisca, Baldinini, Mercorelli, Pepe, Romano Angoli 4-2 Rec. 2’pt – 5’st

Un punto, Mercorelli in giornata super e il rammarico per le tante occasioni non capitalizzate. Si può riassumere così la giornata dell’Atletico Terme Fiuggi che per lunghi tratti conduce le danze al Capo I Prati, mettendo il Pineto alle corde, ma deve accontentarsi di un pareggio.

L’avvio del match mostra subito un Atletico Terme Fiuggi decisamente intraprendente. I padroni di casa partono forte e si rendono subito pericolosi. Dopo appena un paio di minuti ci pensa infatti Gaetani ad aprire le danze con una gran botta di Gaetani che Mercorelli devia in angolo. Il Pineto prova ad accennare una timida reazione qualche minuto più tardi. Fiammata di Mastrippolito con novi che però neutralizza il tentativo avversario senza troppi problemi. Fuoco di paglia questo perchè da qui in avanti i rossoblù tornano a macinare gioco. L’undici fiuggino gestisce bene il possesso imbrigliando gli avversari in una fitta rete di passaggi che però non trova lo sbocco giusto per muovere il risultato. Nel finale di primo tempo però l’Atletico Terme Fiuggi prova però ad accelerare. Punizione velenosa di Del Duca, Mercorelli ci arriva ma non trattiene con Gaetani che si avventa sulla ribattuta salvo poi essere steso dal tentativo di recupero in uscita dell’estremo difensore del Pineto. L’arbitro assegna giustamente il calcio di rigore: Fall si presenta sul dischetto ma trova la gran risposta di Mercorelli che neutralizza così il penalty con Forgione he poi da posizione troppo defilata non riesce a centrare lo specchio della porta. La prima frazione si chiude dunque con il Pineto che riesce a congelare il risultato sullo 0-0 iniziale.

Nella ripresa la musica non cambia poi di molto con la squadra di Incocciati che spinge alla ricerca del vantaggio. Il gran lavoro dei rossoblù viene ripagato poco dopo il quarto d’ora. Calcio d’angolo di Proia, traiettoria a rientrare sul secondo palo dove stacca imperioso Del Duca che trafigge Mercorelli con una bella incornata. Padroni di casa in vantaggio e ospiti in confusione tanto da andare vicini ad incassare il 2-0 appena un paio di minuti più tardi. Punizione di Proia, palla che supera la barriera ma stavolta Mercorelli è perfetto nel disinnescare il calcio piazzato avversario. Gli ospiti provano a reagire e cercano di alzare i ritmi e il proprio baricentro per agguantare un insperato pareggio. La doccia gelata per l’Atletico Terme Fiuggi arriva poco dopo la mezzora. Al 33′ il Pineto si guadagna un calcio di rigore che batte Romano. L’attaccante angola in maniera perfetta con Novi che può solo intuire. L’Atletico Terme Fiuggi non si scompone ma anzi spinge ancora più forte provando a far sua la partita. Nel finale di gara il Pineto è messo all’angolo con i rossoblù che sfiorano il gol vittoria in almeno due occasioni. Prima Forgione e poi Proia piombano su dei palloni tagliati in area di rigore ma, entrambi in spaccata, non arrivano davvero di un niente alla deviazione decisiva con Mercorelli che tira così un sospiro di sollievo. Dopo i cinque minuti di recupero concessi, il direttore di gara pone fine al match con Atletico Terme Fiuggi e Pineto che chiudono con un punto ciascuno. A lasciare comunque sensazioni positive in casa fiuggina c’è una prestazione sicuramente più che positiva e che servirà per dare una carica ulteriore ai ragazzi di Incocciati chiamati a tornare in campo già mercoledì nel recupero del match contro il Porto Sant’Elpidio per poi tornare domenica al Capo I Prati quando scenderanno in campo contro l’Aprilia.

nota stampa a cura dell’ufficio Comunicazione dell’Atletico Terme Fiuggi