Intervenire sull’ambiente significa intervenire sulla salute dei cittadini, e significa anche migliorare l’aspetto di un territorio, e questo il sindaco di Morolo, Gino Molinari, lo sa. Per questo nella giornata di ieri, sabato 15 maggio 2021, in occasione della giornata ecologica, sono stati ripuliti i sentieri boschivi di Morolo e i margini delle strade dalla spazzatura abbandonata da qualche maleducato.

Si ricorda che esistono dei sistemi completamente gratuiti per smaltire gli elettrodomestici, e questi sistemi non comprendono l’inquinamento delle località, un esempio è stato quello di ieri denominato “isola ecologica itinerante” presso la quale si potevano consegnare i rifiuti ingombranti e i RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche/elettroniche).

“Quella di ieri – dice il sindaco – è stata un’iniziativa che parte dal comune di Morolo in collaborazione con la ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti. Devo dire che c’è stata molta partecipazione e ringrazio gli assessori Fabrizio Marocco e Emilio Battisti, ma soprattutto ringrazio i tanti giovani volontari che hanno partecipato con entusiasmo. Cercheremo di rendere questa iniziativa a cadenza semestrale, ovviamente a seconda della situazione e delle possibilità che abbiamo per portarla avanti”.

All’iniziativa, come abbiamo riportato ieri nel nostro articolo, hanno partecipato anche i giovani dell’associazione Lepinia Trekking.

articolo a cura di Chiara Tarquini