Nei giorni scorsi nel corso dei servizi di vigilanza predisposti in ambito autostradale, gli agenti della Polizia Stradale di Frosinone procedevano al controllo di un’autovettura FORD Focus.

 Nulla emergeva dai riscontri documentali del soggetto e della vettura, ma gli operatori notavano che all’interno della stessa, vi erano numerose scatole di polistirolo contenenti ghiaccio semi-sciolto e prodotti ittici di vario tipo, trasportati in maniera abusiva e senza alcun documento sanitario o fiscale che ne attestasse la provenienza.

I prodotti ittici, stipati in 40 scatole per un peso di 150 kg, venivano fatti ispezionare dal personale dell’ASL di Frosinone, che li dichiarava inidonei alla vendita e alla consumazione, pertanto il pesce veniva consegnato ad una ditta per lo smaltimento ambientale.

Al conducente del veicolo venivano contestate le infrazioni alle norme del codice della strada  per l’inesatta compilazione dei documenti di trasporto e per le violazioni relative alla normativa sanitaria per i trasporti alimentari.