Ferentino

“L’Amministrazione continua a non porre attenzione ai giovani. I dati parlano chiaro: secondo una recente statistica, l’amministrazione comunale – a differenza di altre città limitrofe – stanzia appena 0,53 euro pro-capite per un totale di 11.000 euro, quasi agli ultimi posti della classifica. Non basta!”; è quanto si legge in una nota inviata a questa redazione da Valerio Fontecchia, coordinatore della Lega Giovani di Ferentino.

Valerio Fontecchia

“Purtroppo – spiega Fontecchia – da parte dell’amministrazione c’è stata un enorme stanziamento di denaro pubblico verso opere che si sono rivelate fallimentari e che, diversamente, se in parte destinato anche per i giovani, avrebbe potuto proiettare la Città verso il futuro.

“Senza un serio investimento sulle politiche giovanili e su iniziative volte ad aiutare i giovani ad avere una propria autonomia, Ferentino rischia la desertificazione, perché molto spesso assistiamo alla più classica delle “fughe di cervelli”, per cui molti ragazzi sono costretti ad andare altrove per cercare lavoro ed un tenore di vita migliore, oppure vista la mancanza di centri polivalenti e ricreativi assistiamo al continuo peregrinaggio verso altre Città; invece, se si investe seriamente sul territorio molti ragazzi potrebbero avere la possibilità di rimanere nella propria città e creare ricchezza per se stessi e per il territorio”.

“Per questo – conclude il giovane coordinatore – come Lega Giovani siamo sempre disponibili al confronto propositivo con l’amministrazione comunale e con il Sindaco”.