Uno splendido parato in dono, a rappresentare unione ed appartenenza al culto di San Cataldo e alle tradizioni che ad essa lo legano: è quello regalato dalla famiglia Alessandrini di Supino – composta da Massimo ed Anna e dalla giovanissima Chiara – a Donna Caterina Amodeo e alla comunità di Cirò Marina tutta, da diversi anni gemellata con Supino.

“Un gesto che mio padre ha voluto fortemente in ricordo della sua visita a Cirò Marina in qualità di assessore comunale con l’allora sindaco Alessandro Foglietta, anni fa”, spiega Chiara Alessandrini ad anagnia.com.

Il parato, che è stato donato in occasione della festa di San Cataldo che ricorre proprio oggi, dieci maggio 2021, è stato realizzato dalla maestra Graziella Cerilli Marsigliesi che – spiega ancora Chiara – “con innata bravura e profonda competenza, ha cucito a mano questo lavoro da oggi esposto di fronte la chiesa di San Cataldo- Cirò Marina”.