Anagni

È tradizione che ad Anagni la terza domenica di maggio di ogni anno si svolga la Fiera di San Vincenzo, appuntamento fisso per tanti cittadini che però quest’anno, a causa delle normative anti-Covid in vigore è stata annullata.

Il 16 maggio quindi la Fiera di San Vincenzo non si svolgerà. Le norme non consentono infatti lo svolgimento di fiere, convegni e congressi neanche in zona gialla fino al prossimo 15 giugno 2021. Il Sindaco di Anagni Daniele Natalia ha emanato una apposita Ordinanza in materia sancendo che, per effetto dell’annullamento della Fiera di San Vincenzo, gli operatori titolari di posteggio non sono tenuti al pagamento della tassa di occupazione di suolo pubblico relativa a questo evento né la loro assenza – obbligata – verrà conteggiata ai fini delle future graduatorie.

Il Sindaco Daniele Natalia e l’Assessore al Commercio Carlo Marino dichiarano: «aver dovuto annullare la Fiera di San Vincenzo per disposizioni superiori è stato obbligatorio ma, al contempo, triste. Questo era l’evento che apriva con anticipo l’estate di Anagni e che ha accompagnato intere generazioni. Ci mettiamo anche nei panni degli ambulanti che dalle limitazioni imposte dal Governo stanno subendo gravi danni in termini economici; vedere lo spopolamento dei mercati non è un bel segnale, ce ne rendiamo conto e come amministratori locali cercheremo di venire incontro, per quanto in nostro potere, alle esigenze di questa categoria».

L’Ordinanza n. 30 avente come oggetto “Annullamento Fiera San Vincenzo terza domenica di maggio (16 maggio 2021)” è consultabile a questo link.