piazza Cavour, Anagni

Nella giornata di ieri, domenica 4 maggio 2021, si è svolto il casting per le comparse di una serie tv tutta ambientata nella città di Anagni. Tutto ciò, come ci spiegherà l’Assessore alla cultura Carlo Marino, avrà un impatto molto positivo sul turismo ad Anagni. Non possiamo ancora rivelare altro, ma abbiamo chiesto all’assessore Carlo Marino di svelarci qualche segreto.

Carlo Marino

Carlo Marino, Assessore alla cultura, al turismo e al commercio della città di Anagni, in carica dal 2018, è un Amministratore con una visione ampia del turismo inteso come risorsa.

Cosa sta accadendo in questi giorni ad Anagni?
In questi giorni stanno girando le riprese per una mini serie tv che andrà in onda in estate su un canale Nazionale. La troupe televisiva che gira per la città non è di certo passata inosservata.

Da chi è diretta la mini serie tv?
Il film/serie che si articola in più episodi è diretto da Federico Marsicano, uno dei registi più bravi e divertenti nel panorama nazionale.
Il protagonista è Maurizio Battista, attore comico, show man insieme a un casting di tutto rispetto.
Naturalmente io ora non posso spoilerare troppo.
Voglio però ringraziare il Sindaco senza il quale non sarebbe stato possibile cogliere questa opportunità.

Perché è stata scelta Anagni?
È stata scelta Anagni perché Anagni è una città bellissima e lo è sempre stata ma ora se ne stanno accorgendo anche fuori.
È praticamente un set cinematografico a cielo aperto, che Il sindaco Natalia sta valorizzando con un ottimo lavoro da questo punto di vista.
L’anno scorso “Il Collegio” che con ogni probabilità si ripeterà , ora questa produzione, tra qualche giorno dovremmo chiudere con un’alta produzione cinematografica per un film su Dante, anche in questo caso con un casting mondiale…..insomma Anagni sta tornando nel posto che merita!

Fin quando proseguiranno le registrazioni?
Le registrazioni proseguiranno fino a fine maggio. Sarà un lavoro importante per il quale voglio ringraziare la produzione ma anche cittadini e commercianti per la collaborazione e tutta l’amministrazione, soprattutto l’assessore Pietrucci Luigi per il prezioso supporto che sta dando alla troupe.

La serie tv sarà tutta ambientata ad Anagni?
L’ambientazione sarà tutta su Anagni e interesserà varie zone della città. Sarà una cassa di risonanza importante e sono sicuro che il ritorno sul territorio in termini di turismo sarà tangibile.

intervista a cura di Chiara Tarquini