Il Consiglio Comunale di Anagni svoltosi oggi nel primo pomeriggio aveva all’ordine del giorno l’approvazione del nuovo Regolamento per l’applicazione del Canone Patrimoniale Unico.

https://www.youtube.com/watch?v=UZxPFirRTFA

Il Canone Patrimoniale Unico è l’imposta sostitutiva della TOSAP, la Tassa per l’Occupazione di Suolo ed Aree Pubbliche. Anche l’imposta sulle affissioni dal prossimo 1 dicembre diverrà parte del Canone Patrimoniale Unico che andrà, di conseguenza ad unificare tutte le precedenti imposte comunali riguardanti, in sostanza, pubblicità e manifestazioni.

L’approvazione del Regolamento sull’applicazione del Canone Patrimoniale Unico è un atto propedeutico all’approvazione successiva del Bilancio di Previsione.

Alla seduta erano assenti i consiglieri Fernando Fioramonti e Alessandro Cardinali. Nel complesso quella odierna, eminentemente tecnico-contabile, è stata una seduta consiliare tranquilla, dove la minoranza ha chiesto, sulla falsariga di quanto espresso nella seduta della Commissione Bilancio (il cui nuovo presidente, subentrante a Davide Salvati salito sulla scranno della Presidenza del Consiglio, è il consigliere Danilo Tuffi), chiarimenti in merito all’urgenza dell’approvazione del Regolamento.

Dalla maggioranza è stato risposto che per le scadenze di bilancio dell’Ente è necessario rispettare determinate tempistiche.
Il Regolamento è stato approvato con i 9 voti favorevoli della maggioranza ed i 5 contrari della minoranza.