Nel fine settimana appena trascorso gli agenti delle Volanti della Questura sono intervenuti per sedare una rissa tra ragazzi nel parcheggio antistante l’ascensore inclinato, alle spalle di via Aldo Moro. Alla vista dei poliziotti, alcuni giovani si davano alla fuga, mentre altri che continuavano a picchiarsi sono stati immediatamente bloccati dagli operatori. Sul posto è intervenuto in ausilio anche personale dell’Arma e i sanitari del 118 per soccorrere i ragazzi rimasti feriti.

I sei giovani, di cui tre minorenni, sono stati condotti in Questura. Dai primi accertamenti è emerso che l’episodio si sia verificato in modo estemporaneo, pertanto non riconducibile al fenomeno delle risse organizzate sui social che ha interessato nelle settimane scorse altre località del territorio nazionale, a causa di apprezzamenti rivolti alle amiche di tre di loro da parte degli occupanti di un’autovettura in transito, motivo per il quale i primi inseguivano l’auto, raggiungendola su via Aldo Moro, dove bloccata dal traffico la colpivano con calci e pugni. Giunti nel parcheggio gli occupanti scendevano dall’autovettura ed affrontavano il gruppo di minori, scatenando la rissa. Per i sei giovani è scattata la denuncia. Proseguono le indagini.