Nella puntata di “Parole in azione” di venerdì 23 aprile, a partire dalle ore 21, il gruppo cittatrepuntozero incontrerà in un’intervista in diretta l’onorevole Doriana Sarli, prima firmataria di una proposta di modifica costituzionale che, se approvata, costituirebbe una vera e propria rivoluzione per il sistema legislativo italiano. Per la prima volta, infatti, gli animali avrebbero riconosciuto lo status di soggetti di diritto mentre attualmente essi sono equiparati agli oggetti, quindi sono sostanzialmente delle mere cose dal punto di vista giuridico.

Quella dell’onorevole Sarli è certamente una proposta epocale: essa prende spunto dagli ordinamenti di altri Stati e rappresenta per il nostro Paese una possibilità di crescita civile, sociale e culturale. Non dobbiamo mai dimenticare che “grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali”: questo il monito – oggi attualissimo – del Mahatma Gandhi. Con la dottoressa Sarli si discuterà dell’enorme problema del randagismo, di tutela e di benessere degli animali, di rispetto e convivenza – tra i viventi e con l’ambiente – e di molto altro: dalla riduzione dell’IVA sulle prestazioni ambulatoriali e cliniche al divieto di sperimentazione sugli animali.

Si parlerà inoltre delle proposte di legge presentate dall’onorevole Sarli a tutela delle fasce più fragili della popolazione: temi etici, a volte divisivi dell’opinione pubblica, come le disposizioni in materia di suicidio medicalmente assistito;  la disciplina della gravidanza altruistica; la cura e l’assistenza delle donne affette da tumore al seno; la legalizzazione della cannabis e la drammatica questione dei flussi migratori. L’incontro si potrà seguire in diretta sulla pagina Facebook cittatrepuntozero o sul sito www.cittatrepuntozero.it.

nota stampa a cura della dott.ssa Chiara Grossi, comunicazione cittatrepuntozero