don Luigi Verdecchia

Grande commozione ha suscitato a Guarcino la scomparsa di don Luigi Verdecchia, 78 anni, salesiano, stroncato dalla Covid19 in Venezuela, dove da decenni lavorava come missionario tra i più poveri.

Oggi, martedì 20 aprile, una Messa in suffragio verrà celebrata dal vescovo Lorenzo Loppa nella chiesa parrocchiale di Guarcino, alle 18. Originario di Guarcino, dove vivono ancora i fratelli e tanti parenti, don Luigi era rimasto attaccatissimo alle sue origini.

Una famiglia di grandi e sani valori religiosi quella dei Verdecchia: la sorella di don Luigi, suor Emanuela, è direttrice dell’ospedale italiano ad Haifa