San Bartolomeo di Anagni

Pubblichiamo di seguito la nota congiunta Comune di Anagn, associazioni di consumatori e Acea inviata a questa redazione nella mattinata di oggi, domenica 18 aprile 2021:

Nel corso del tavolo tecnico tra Comune di Anagni, Acea ATO 5 S.p.A. ed Associazioni dei Consumatori tenutosi nel pomeriggio del 16 aprile in merito alle utenze idriche di Località San Bartolomeo, i partecipanti hanno deciso di avviare una collaborazione volta a condividere i principi per la corretta interpretazione dei criteri di fatturazione applicati all’utenza a partire dal 2019.

Diverse le tematiche affrontate, dal corretto computo dei componenti dei nuclei familiari e di concessione per le utenze commerciali, alle modalità previste per rateizzazioni e bonus idrico. Nell’ambito della giornata dei lavori, Il sindaco Daniele Natalia e l’assessore ai Rapporti con il Gestore Idrico Integrato, Valentina Cicconi, hanno rilevato che la cifra riportata nelle bollette di Acea Ato 5 relative alle utenze di San Bartolomeo rappresenta un prezzo forfettario applicato dalla società a partire da novembre 2019. Non si tratta quindi del pregresso calcolato tra il 2014 ed il 2019.

Acea Ato 5 – nel corso dello svolgimento dell’incontro – ha comunque garantito la possibilità di accogliere le richieste dell’utenza relative al recepimento del corretto numero di componenti del nucleo familiare, nel caso delle utenze uso domestico, o del numero di concessioni nel caso di forniture relative ad attività commerciali ed ha inoltre ricordato che, In ogni caso, tutti gli utenti hanno la possibilità sia di rateizzare il pagamento, sia di vedersi applicato il bonus idrico qualora ve ne fossero le condizioni, nonché di rappresentare eventuali anomalie relative a casi particolari, utilizzando i consueti canali di contatto.

L’Amministrazione comunale ed Acea Ato5 rimarranno tra loro in costante contatto, per favorire un rapporto proficuo al fine di individuare tutte le situazioni particolari che necessitino di particolare attenzione. Nel corso dell’incontro, Acea Ato5 ha inoltre rappresentato il progressivo avviamento, per tutta la base d’utenza dell’ATO 5, e quindi anche per i cittadini di Anagni e della Località di San Bartolomeo, delle attività propedeutiche all’applicazione delle nuove tariffe deliberate della Conferenza dei Sindaci del 10/03/2021, relative anche alle annualità 2020 e 2021. La Società precisa pertanto che le comunicazioni trasmesse sono relative esclusivamente a questo processo e riportano indicazioni precise con conseguenti riferimenti normativi: si avvisano pertanto i cittadini di diffidare di altre tipologie di comunicazioni eventualmente pervenute facenti riferimento a presunti storni/sgravi/decurtazioni o altre similari tipologie di rettifica