Foto d'archivio ©MixZoneAgency

RIETI – ATLETICO TERME FIUGGI 3-3

RIETI Saglietti, Tiraferri, Zona, Esposito C., Scognamiglio, Gualtieri, Tommasone (40’st Vari), Marchi (40’st Mattei), Prandelli (10’st Sadek), Tirelli, D’Alessandris (15’st Galvanio) PANCHINA Scaramuzzino, Magliozzi, Falilò, Tunkara, Signate ALLENATORE Battisti

ATLETICO TERME FIUGGI Novi, Marianelli, Papaserio (33’st Rizzitelli), Del Duca, Forgione (39’st Tajani), Gaetani (39’st Tornatore), Proia, Fall, Esposito M., Frabotta (29’st Basilico), Turzo PANCHINA Atzeni, Moriconi, Foglia, Gallinari, Costa ALLENATORE Incocciati

MARCATORI Tommasone 3’pt (RI), Gaetani 13’pt (ATF), Gualtieri 19’pt (RI), Forgione 33’pt (ATF), Papaserio 45’pt (ATF), Zona 15’st (RI)

ARBITRO Mirri di Savona

ASSISTENTI Ambrosino di Torre del Greco e Chianese di Napoli

NOTE Espulsi Esposito C. 4’st (RI), Fall 18’st (ATF) Ammoniti Del Duca, Esposito C., Frabotta, Fall, Battisti (allenatore Rieti)

L’Atletico Terme Fiuggi, nella trasferta di Rieti, deve accontentasi di un solo punto. Un 3-3 che però nulla toglie alla prestazione dei ragazzi di Incocciati, lucidi e caparbi nel recuperare quando sono andati sotto, e spietati nel colpire chiudendo il primo tempo addirittura in vantaggio per 3-2. L’undici rossoblù esce dal Manlio Scopigno con l’ulteriore prova della qualità del lavoro sin qui svolto e voglioso di tornare in campo già questa domenica con tutta l’intenzione di dare continuità ai due risultati utili centrati nelle due gare giocate dal rientro in campo dopo la lunga sosta forzata.

Il Rieti si conferma avversario ostico e così, dopo un’occasione lampo per gli ospiti già al 1′, trova la rete del vantaggio con Tommasone che risolve una mischia in area fiuggina sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Atletico Terme Fiuggi incassa il colpo e si rialza immediatamente. La formazione di Incocciati, dopo una decina di minuti, centra subito il pareggio grazie a Gaetani che fulmina l’estremo difensore avversario per il momentaneo 1-1. Il match è ricco di occasioni e al quarto d’ora è Fall a rendersi pericoloso sparando però alto sopra la traversa da buona posizione. Al 19′ ad esultare però è ancora il Rieti che trova il raddoppio con Gualtieri. Da qui in poi sale in cattedra la compagine rossoblù che prende saldamente in mano le redini del gioco. Prima ci prova Forgione con il Rieti che si salva in angolo, e poi al 30′ è il turno di Proia con un sinistro dal limite parato da Saglietti. Prove generali queste perchè al 33′ arriva il pareggio meritato per l’Atletico Terme Fiuggi grazie a capitan Forgione che ristabilisce così la parità. Il Rieti arranca contro degli ospiti che dal canto loro ora spingono forte sull’acceleratore. Sul finire del primo tempo si accende infatti Papaserio che sfodera una rasoiata che si insacca imprendibile all’angolino per il ribaltone dell’Atletico Terme Fiuggi. Anche nella ripresa non mancano i colpi di scena. Dopo appena quattro minuti il Rieti rimane in dieci per il secondo giallo rimediato da Cristian Esposito. Qualche istante dopo però i padroni di casa trovano il guizzo giusto per pareggiare grazie a Zona. Al 18′ viene poi ristabilita la parità numerica visto che anche Fall guadagna anzitempo la via degli spogliatoi dopo una doppia ammonizione. Da qui in avanti, con le due compagini in dieci uomini, le occasioni stentano ad arrivare. L’Atletico Terme Fiuggi gestisce al meglio il possesso e nel finale sfiora il colpaccio ma Tornatore non riesce a piazzare la zampata vincente su una gran palla di Mario Esposito.

nota stampa e foto forniti dall’ufficio Comunicazione dell’Atletico Terme Fiuggi