Sono tuttora in corso (ore 13.44), in località La Rena di Anagni, i lavori di messa in sicurezza dell’area adiacente alla via Casilina, all’altezza del km 66, dove questa mattina – mercoledì 14 aprile 2021 – alcuni operai intenti a realizzare delle opere con un escavatore hanno involontariamente tranciato il tubo del gas metano.

L’incidente ha provocato una importante fuga di gas in tutta la zona che ha messo in allarme i numerosi residenti che abitano nella zona.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Stazione di Sgurgola e i Vigili del Fuoco di Frosinone che – come detto – sono impegnati ancora in questo momento a tentare di nebulizzare il gas al fine di evitare epiloghi ben peggiori.