Francesca Ascenzi, presentatrice dell'evento

Un Pasquetta insolita, come i mesi che stiamo vivendo, ma che la Provincia guidata da Antonio Pompeo,ha immaginato di animare lo stesso con la grande musica e con la cultura. Lo hafatto in grande stile, come ci abituati da tempo. Primi, in Italia in questogenere di eventi e forse anche per il numero di appuntamenti realizzati.Protagonisti indiscussi, ancora una volta, il territorio, la musica e lacreatività, nel format “Provincia Creativa”, ideato dal vicepresidente edelegato alla Cultura Luigi Vacana.

Non si era ancora spenti i riflettori sul ‘Consummatumest’, trasmesso dalla Cripta San Rocco di San Giorgio a Liri, in occasione delVenerdì Santo, che l’Ente di Piazza Gramsci è tornato subito alla ribalta conil “Gran Galà di Pasquetta”, nel centenario della nascita di Astor Piazzolla. L’appuntamento,rigorosamente in streaming social web e tv è stato trasmesso e realizzato dall’incantevolePalazzo Moretti di Patrica.

La città lepina,nota per essere la patria tanto di Riccardo Moretti, quanto di Licinio Refice edi Libero De Libero, si è trasformata nel set da cui è andato in onda questo intensissimoappuntamento con la bellezza. Se a San Giorgio si era unita la recitazione allamusica, con il ritorno in Ciociaria di Gioia Spaziani, a Patrica scena tutta dominatadalle note e dai colori. Con una cornice d’eccezione firmata da Rocco Lancia, cheal ritmo del Tango, magistralmente eseguito dall’Orchestra da Camera di Frosinone,ha eseguito in live painting un ritratto omaggiando proprio Libero De Libero.

Un trionfo di creatività dunque, con i giochi di luce offerti dal palazzo e dall’incantevolepaesaggio, che hanno reso davvero magica l’atmosfera. A tutto il resto,compreso ad assicurare una qualità unica nella produzione, ci hanno pensato unatripla regia audio/video/luci, 8 telecamere fisse e mobili e il supporto didroni, interni ed esterni. Il tutto è reso possibile, lo ricordiamo, dalpartenariato con strutture leader nei propri settori, come “Extra Tv”, ma anche“Ciociaria Turismo” e “Radio Parco”, insieme ai Comuni sede delle iniziative. Presentazionedell’evento affidata alla guida turistica abilitata Francesca Ascenzi, con lei insala i solisti Fabrizio Bartolini, Loreto Gismondi, Alessandro Minci, AndreaRanieri, Maurizio Turriziani, Virgilio Volante.

“Orgogliosi di essere datempo un riferimento per la Cultura, non solo nel territorio – dichiaranoentusiasti Pompeo e Vacana – c’è voglia di bellezza e la Provincia continua a promuoveree valorizzare il territorio nel modo più efficace, attraverso la musica, l’artee la creatività. Il grandissimo successo che il nostro format sta riscuotendo –hanno concluso – ci indica che questa è la strada giusta. Un viaggio unico checontinuerà anche nei prossimi mesi”.

Una programmazione ricca e intensa,alla scoperta delle meraviglie del territorio, valorizzandone i talenti e omaggiandonei figli più illustri attraverso proprio la bellezza. Come avvenuto a Patrica, nelgiorno di un’insolita Pasquetta, al ritmo di tango. Difficile pensare che da casanon ci si sia alzati, se non altro per applaudire ancora una volta “ProvinciaCreativa”.