Un ciclista di 40 anni residente in uno dei Comuni del comprensorio si è gravemente infortunato, nel primo pomeriggio di oggi, dopo essere caduto dalla bicicletta sulla pista ciclabile che collega Piglio ad Acuto, in territorio di Acuto.

L’uomo, stando ad una prima ricostruzione, avrebbe perso il controllo del mezzo e avrebbe battuto violentemente il capo contro l’asfalto o contro un altro ostacolo.

Immediati sono scattati i soccorsi, prima con un’ambulanza dell’Ares 118 e poi – in considerazione delle ferite riportate dall’uomo – con una eliambulanza fatta atterrare nell’area del campo sportivo comunale, non distante dal luogo in cui si è verificato l’incidente.

Sul posto si è subito portato anche il primo cittadino di Acuto, Augusto Agostini, per sincerarsi delle condizioni del ferito e per mettersi a disposizione nel caso in cui fosse servito.

Il ciclista, una volta caricato a bordo dell’eliambulanza, è stato elitrasportato all’ospedale San Camillo di Roma; al momento dell’arrivo dei soccorsi il quarantenne era vigile.