Dopo aver raggiunto il picco durante la settimana di zona rossa, i dati di oggi, 30 marzo, confermano la tendenza all’abbassamento della curva dei positivi, l’aumento delle persone guarite e un’impennata delle vaccinazioni.

Su 2.577 tamponi effettuati, si sono registrati 124 positivi e 294 negativizzati. Si registrano quattro decessi di residenti nella Provincia di Frosinone nelle ultime 24 ore, un dato dell’andamento clinico previsto in seguito al picco.

Siamo particolarmente fieri del lavoro corale del personale ASL: la nostra Provincia ha superato 70.000 persone vaccinate. Siamo ambiziosi e vogliamo arrivare nei prossimi giorni ad aver vaccinato 1/5 dei cittadini, vale a dire 100 mila persone.

Sono state fatte le prime sette terapie monoclonali delle 60 a disposizione della ASL. Un risultato importante per la nostra Provincia e per la salute dei nostri cittadini.

La pressione sugli ospedali si sta abbassando, ma i numeri sono ancora importanti: oggi si registrano 403 ricoveri di persone con Covid e 637 di malati di altre patologie.

Le misure adottate durante la settimana di zona rossa hanno aiutato la tenuta dell’intero sistema e i dati lo confermano.

Chiediamo ai cittadini di aiutarci, con il loro comportamento, a dare sempre più buone notizie: se manteniamo il rispetto rigoroso delle regole di prevenzione anche in zona arancione, ce la faremo tutti insieme ad arrivare quanto prima a 0 positivi.

nota stampa a cura della segreteria della Direzione Generale dell’ASL di Frosinone