l'interno del PalaTiziano di Anagni

Dopo Fiuggi, anche il Comune di Anagni si dà da fare per premere sull’acceleratore della campagna vaccinale; lo fa mettendo a disposizione della ASL di Frosinone e ai medici di base il palaTiziano di via San Magno che potrà dunque presto essere utilizzato come hub per i vaccini anti-Covid19.

“Grazie ad una convenzione stipulata tra Comune di Anagni e Croce Rossa Italiana – Unità Territoriale di Anagni – si legge in una nota del sindaco Daniele Natalia – sarebbe sempre garantita, durante la somministrazione dei vaccini ad opera dei medici di base disponibili, la presenza di una autoambulanza attrezzata e di un infermiere specializzato C.R.I. La città è in prima linea nella campagna vaccinale”.

«Le caratteristiche del Palazzetto dello sport garantiscono sia il necessario distanziamento tra gli utenti che l’istituzione di diversi hub per la somministrazione, nonché locali idonei per l’attesa, la profilassi successiva alla somministrazione e dunque il rispetto dei protocolli di sicurezza. Grazie ad una convenzione stipulata tra Comune di Anagni e Croce Rossa Italiana, per tutta la durata delle vaccinazioni verrà garantita la presenza presso il Palazzetto dello sport di una autoambulanza attrezzata e di un infermiere specializzato della C.R.I. così da poter fornire assistenza al personale medico sia nelle somministrazioni dei vaccini che in caso di emergenza».

Il primo cittadino dichiara: “La nostra proposta è rivolta ai medici di base, con il sostegno della Croce Rossa Italiana che ringrazio, non in opposizione a quanto sta facendo la ASL nei centri vaccinali provinciali ma per supportare la campagna di vaccinazione contro il Covid mettendo a disposizione una struttura idonea e funzionale, facilmente raggiungibile e dotata di tutti i servizi necessari. Nella lotta al Covid siamo tutti dalla stessa parte ed un sindaco per quanto in suo potere deve garantire ai propri cittadini i servizi necessari, in questo caso la possibilità di poter fare il vaccino contro il coronavirus in tutta sicurezza e contribuendo a sfoltire le liste d’attesa che pesano sull’ASL e sulle strutture sanitarie pubbliche».

L’Amministrazione Comunale anagnina attende una pronta risposta da parte della ASL e dei medici di base per avviare, di comune accordo, le operazioni necessarie a trasformare il Palazzetto dello sport “Tiziano Ciotti” in un centro vaccinale e fare quindi un passo ulteriore verso la fine della pandemia ed il ritorno alla normalità.